Facciate detrazione

Il cd. bonus facciate è stato introdotto dalla legge di bilancio 2020 n. 160/2019 art. 1 commi da 219 a 224. Con queste norme si prevede una detrazione del 90% (60% dal 2022) relative a interventi, inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata degli edifici ubicati nella zona A o B ex Dm 1444/1968 (centri storici e parti già urbanizzate, anche se edificate in parte).

Soggetti beneficiari

Rientrano nel campo soggettivo di applicazione della nuova disposizione (e, quindi, ammessi al “bonus facciate”) le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni, gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale, le società semplici, le associazioni tra professionisti e i soggetti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, enti, società di persone, società di capitali). (Circ. 2/2020).

Sono ammessi al beneficio i soli interventi su strutture opache della facciata, balconi, ornamenti e fregi. La detrazione va ripartita in dieci quote annuali di pari importo. Se i lavori non sono di sola pulitura o tinteggiatura esterna e influiscono dal punto di vista termico o interessano oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, devono soddisfare i requisiti energetici previsti dal decreto Mise 26 giugno 2015 e quelli della tabella 2 allegata al decreto Mise 11 marzo 2008, riguardanti i valori di trasmittanza termica.

Circolare 9/2022 - L’articolo 1, comma 39, della legge di bilancio 2022 estende fino al 31 dicembre 2022 la detrazione relativa al c.d. bonus facciate di cui all’articolo 1, comma 219, della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), riducendone la percentuale, dal 90 per cento al 60 per cento.
La detrazione dall’imposta lorda, nella misura del 60 per cento, spetta «Per le spese documentate, sostenute nell’anno 2022, relative agli interventi, ivi inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B ai sensi del decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444».
Per quanto riguarda le tipologie di interventi che danno diritto al bonus facciate, le modalità di fruizione della detrazione nonché le relative modalità applicative, si rinvia, per quanto compatibili, ai chiarimenti resi nelle circolari n. 7/E del 2021, 22 dicembre 2020, n. 30/E, e 14 febbraio 2020, n. 2

Visualizza pagina di approfondimento

27 recensioni.

Superbonus e facciate: i benefici raddoppiano se le spese restano distinte

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Se sia possibile usufruire del super ecobonus per isolamento termico di due lati della casa sfruttando il limite di 50mila euro e godere inoltre del bonus facciate per gli altri due lati, col vincolo in quest’ultimo caso, solo ai limiti di congruità dei costi  specifici

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 18/02/2022

Recensione di Roberto Castegnaro


Il bonus facciate al 60% subisce la concorrenza dell’ecobonus fino al 75%

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

La riduzione del bonus facciate “eco” dal 90% al 60%, rende conviene passare all’ecobonus del 65% (o 70-75% in alcuni casi), le pratiche per l’Ape finale e per la comunicazione all’Enea sono uguali.

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 18/01/2022

Recensione di Roberto Castegnaro


Via libera al bonus facciate anche se il restyling è parziale

Appartamento situato in un fabbricato composto anche da altre abitazioni appartenenti a terzi, l’istante, intende effettuare l'intervento esclusivamente sulla porzione di facciata che interessa la sua unità immobiliare

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 22/12/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Cambia il calendario del 110%, il bonus facciate scende al 60%

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Emendamento approvato ieri dalla commissione Bilancio del Senato che dovrebbe confermare la definitiva proroga del 110% e altre novità sui bonus edilizi

Autore: Mobili Marco Fonte: Il Sole 24 Ore del 22/12/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Check list per il visto di conformità bonus facciate

I Commercialisti FNC pubblicano la check list per il visto di conformità

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Internet del 05/12/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Pagamenti nel 2021 per congelare il bonus facciate

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

L'articolo risponde a come sia conciliabile l’obbligo di asseverazione dei costi degli interventi edilizi # dal 110 col fatto che il credito matura col pagamento e non col completamento dei lavori

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 17/11/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Bonus facciate: saldando entro il 2021 i lavori possono essere finiti nel 2022

In attesa delle decisioni definitive nella probabile ipotesi che il bonus facciate non sia prorogato.

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 21/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Il pagamento entro il 2021 cristallizza i bonus casa

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Per la detrazione al 90% sarà sufficiente eseguire il versamento del 10%

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 18/09/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


BONUS FACCIATE LA GUIDA AGGIORNATA A LUGLIO 2021

Il vademecum, dedicato all’agevolazione per il rifacimento delle facciate descrive anche come ottenere lo sconto in fattura o la cessione del credito

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 31/07/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


BONUS FACCIATE LA CAUSALE ESATTA DEL BONIFICO

I riferimenti esatti della legge da indicare sul bonifico per usufruire del bonus facciate.

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 22/04/2021

Recensione di Roberto Castegnaro