Regime agevolato L. 398/1991

Ai sensi dell'articolo 2, comma 5, della legge n. 398 del 1991 il reddito imponibile delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche senza fini di lucro che hanno optato per il regime agevolativo previsto dalla stessa legge n. 398, viene determinato applicando all'ammontare dei proventi conseguiti nell'esercizio di attività commerciali il coefficiente di redditività nella misura del 3 per cento, ed aggiungendo l'intero importo delle plusvalenze patrimoniali.

 

Ai fini IVA l'articolo 74, sesto comma, prevede che, agli effetti della determinazione dell'IVA, la detrazione di cui all'articolo 19 del DPR n. 633 del 1972 è forfettizzata con l'applicazione di una detrazione, in via generale, pari al 50 per cento dell'imposta relativa alle operazioni imponibili.

La medesima disposizione prevede, inoltre, una specifica percentuale di detrazione forfettizzata per le cessioni o le concessioni di diritti di ripresa televisiva e di trasmissione radiofonica, per le quali la detrazione compete in misura pari ad un terzo dell'imposta relativa alle operazioni stesse.

Sono inoltre considerate non commerciali le attività svolte in attuazione degli scopi istituzionali, a fronte di corrispettivi specifici, a favore degli associati (articolo 148, comma 3 del Tuir).

 

Per un approfondimento vedi anche la circolare 18/2018 punto 3.


8 recensioni.

Asd corretto inquadramento dei compensi inquadrabili come redditi diversi

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Quali compensi corrisposti da una Asd possono rientrare nei redditi diversi beneficando del regime di favore previsto dall’articolo 69 del Tuir.

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 13/04/2022

Recensione di Roberto Castegnaro


RISPOSTE A TELEFISCO 7

Risposte degli esperti su

Autore: Autori Vari Fonte: Il Sole 24 Ore del 06/02/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


E-fattura dal cessionario per le associazioni sportive

Associazioni sportive e fatturazione elettronica

Autore: Santacroce Benedetto Fonte: Il Sole 24 Ore del 08/01/2019

Recensione di Roberto Castegnaro


Il decreto fiscale e le novità per gli enti non commerciali

La conversione del DL. 119 e le novità con molte incertezze per gli enti non commerciali

Autore: Vedi Articolo Fonte: Internet del 18/12/2018

Recensione di Roberto Castegnaro


E-fattura, esonero limitato per medici e farmacisti esonero anche per ASD

Si amplia il numero dei soggetti esclusi dalla fattura elettronica, esclusi tutti coloro che trasmettono i dati al sistema TS della tessera sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche.

Autore: Santacroce Benedetto Fonte: Il Sole 24 Ore del 27/11/2018

Recensione di Roberto Castegnaro


Lo sport dilettantistico pesa l’ingresso nel Registro unico

Da valutare per le associazioni la convenienza di qualificarsi enti del Terzo settore  

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 10/09/2018

Recensione di Roberto Castegnaro


ASD Cessione del diritto di partecipazione al campionato

La cessione del diritto di partecipare al campionato non è attività commerciale se rispetta alcune condizioni.

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 05/09/2018

Recensione di Roberto Castegnaro


Regime agevolato Asd conseguenze mancata comunicazione Siae

Sufficiente la comunicazione all'AE per non perdere l'agevolazione

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 29/08/2018

Recensione di Roberto Castegnaro