Professionisti Lavoro Autonomo

I professionisti determinano il reddito col criterio di cassa, (salvo specifiche deroghe) quindi il reddito è dato dalla differenza fra quanto incassato e quanto pagato. Gli articoli di riferimento sono il n. 53 Redditi di lavoro autonomo e il n. 54 Determinazione del reddito di lavoro autonomo del TUIR.

Il compenso si considererà incassato nel periodo di imposta in cui la somma è incassata o materialmente disponibile sul conto corrente bancario.

Per quanto riguarda i pagamenti tramite banca il momento dell’incasso deve essere individuato con riferimento alla data dell’operazione e non a quella di valuta rilevante solo per il computo degli interessi bancari.

Visualizza pagina di approfondimento

168 recensioni.

DECESSO DEL PROFESSIONISTA E FATTURAZIONE

Se la partita Iva del cedente non è cessata da più di cinque anni il committente può emettere autofattura elettronica tramite Sdi, diversamente deve ricorrere alla modalità cartacea

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 15/05/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Quando lo sconto in fattura 110% concorre al reddito del professionista o dell'impresa

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Onorario tassato al momento del sì allo sconto in fattura

Autore: Autori Vari Fonte: Il Sole 24 Ore del 09/02/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Contributi obbligatori dei notai deducibili dal reddito “autonomo”

Per la Cassazione sono costi inerenti alla professione e l’Agenzia cambia rotta

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 13/10/2020

Recensione di Roberto Castegnaro


PROFESSIONISTA imponibile la cessione del contratto di leasing

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Secondo l'agenzia la cessine del contratto di leasing immobiliare da parte di un professionista concorre alla formazione del reddito

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 14/07/2020

Recensione di Roberto Castegnaro


COVID-19 PROTOCOLLI OPERATIVI DAL CNDCEC

modelli di informativa al fine di agevolare i commercialisti nella corretta gestione delle misure straordinarie per il contenimento del contagio da COVID-19.

Autore: Non definito Fonte: Internet del 11/03/2020

Recensione di Roberto Castegnaro


COMMERCIALISTI AGENZIA PRIMI CHIARIMENTI 2020

Alcuni dei chiarimenti forniti ieri dall’agenzia delle Entrate nel corso di un evento diretto ai commercialisti a Milano. Spesometro di novembre al 31.1.2020

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 14/01/2020

Recensione di Roberto Castegnaro


FORFETTARI E DIRITTI D'AUTORE CORRELATI ALLA ATTIVITA'

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

I diritti d’autore correlati con l’attività di lavoro autonomo, concorrono alla verifica del limite dei 65mila euro godono della deduzione del 25 o 40% e sono tassati col regime forfettario senza ritenuta

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 13/12/2019

Recensione di Roberto Castegnaro


FNC Gli immobili nel reddito di lavoro autonomo

Dalla fondazione commercialisti uno studio sul trattamento fiscale degli immobili nel reddito di lavoro autonomo

Autore: Autori Vari Fonte: Internet del 26/07/2019

Recensione di Roberto Castegnaro


I compensi per diritto d’autore nella soglia annuale del forfettario

Vanno considerati nel limite di 65mila euro per beneficiare del regime

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 23/05/2019

Recensione di Roberto Castegnaro


RAPPORTO MEDICO USL E FATTURAZIONE

Nel rapporto medico e struttura sanitaria, il foglio di liquidazione dei corrispettivi compilato dall'ente tiene luogo della fattura

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Interfile Fiscale del 17/05/2019

Recensione di Roberto Castegnaro