110% Demolizione e ricostruzione

L'articolo 119 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 "decreto Rilancio", ha introdotto nuove disposizioni che disciplinano la detrazione nella misura del 110 per cento delle spese stesse a fronte di specifici interventi finalizzati alla efficienza energetica (ivi inclusa la installazione di impianti fotovoltaici e delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici) nonché al consolidamento statico o alla riduzione del rischio sismico degli edifici (cd. Superbonus) effettuati su unità immobiliari residenziali.

(Risp. 210/2021) Ai sensi del citato articolo 119 del decreto Rilancio, il Superbonus spetta in particolare, a fronte del sostenimento delle spese per la messa in sicurezza statica delle parti strutturali di edifici nonché di riduzione del rischio sismico di cui ai commi da 1-bis a 1-septies dell'articolo 16 del decreto legge n. 63 del 2013 (cd. sismabonus), indicati nel comma 4 del predetto articolo 119 del decreto Rilancio (cd. interventi"trainanti").

L'aliquota del 110 per cento, si applica alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 su un ammontare massimo delle spese stesse pari a 96.000 euro per unità immobiliare per ciascun anno.

In merito alle ipotesi di opere effettuate tramite "demolizione e ricostruzione", la circolare n. 24/E del 2020, ha precisato che l'agevolazione spetta anche a fronte di interventi realizzati mediante demolizione e ricostruzione inquadrabili nella categoria della "ristrutturazione edilizia" ai sensi dell'articolo 3, comma 1, lett. d) del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia".

Ai sensi della predetta lettera d) dell'articolo 3, come modificato dal DL. 16 luglio 2020, n. 76, «nell'ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi altresì gli interventi di demolizione e ricostruzione di edifici esistenti con diversa sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche, con le innovazioni necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica, per l'applicazione della normativa sull'accessibilità, per l'istallazione di impianti tecnologici e per l'efficientamento energetico.

L'intervento può prevedere altresì, nei soli casi espressamente previsti dalla legislazione vigente o dagli strumenti urbanistici comunali, incrementi di volumetria anche per promuovere interventi di rigenerazione urbana».

 


12 recensioni.

Sul superbonus Iva al 10% Limiti sui beni significativi

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Interventi superbonus e aliquota IVA 10% e beni significativi

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 11/12/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


SISMABONUS E INFISSI NEL CASO DI DEMOLIZIONE

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Regole per la sostituzione di finestre e infissi nel caso di Simabonus con demolizione e ricostruzione e come compilare punto 1.2.2 "sostituzione degli infissi" degli interventi trainati dell'Allegato 2 e/o Allegato 1 del "Decreto Asseverazioni"

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 10/11/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Unità collabente senza Ape: si agli incentivi del Superbonus

Possono fruire del Superbonus i lavori di ristrutturazione edilizia di un’unità collabente F2 con aumento volumetrico e installazione dell’impianto elettrico, idraulico, di smaltimento rifiuti e dell’impianto per il recupero e riutilizzo dell’acqua piovana.

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 17/09/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Asseverazione antisismica anche in forma semplificata

Le risposte ai quesiti 3/2021 della Commissione consultiva per il monitoraggio dell’applicazione del Dm 58/2017

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 08/06/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Interventi sull’unità collabente: ammessi al Superbonus 110%

Interventi antisismici e di efficienza energetica eseguiti sull’unità collabente F2, rientranti fra i lavori di manutenzione straordinaria - Immobili di proprietà di un consorzio di Comuni adibiti a edilizia residenziale pubblica, gestiti da un ente pubblico

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 09/03/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


110% ASSEVERAZIONE CONTESTUALE ALLA SCIA - NO DA CENTRALIZZATO A PIU' AUTONOMI

127/2021 Un’asseverazione tardiva impedisce l’accesso al Sismabonus e, di conseguenza, al Superbonus, NON AGEVOLATO il passaggio da impianti di climatizzazione invernale centralizzati per l'edificio o il complesso di edifici ad impianti individuali autonomi

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 25/02/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


GUIDA AL SUPERBONUS 110% AGGIORNATA A FEBBRAIO 2021

Disponibile sul sito dell'Agenzia Entrate la guida sul 110% aggiornata a febbraio 2021

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 06/02/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Demolizione e ricostruzione Restano obbligatori interventi trainanti e salto di classe

Interventi di demolizione e ricostruzione agevolati con il super ecobonus del 110%

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 15/01/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Superbonus demolizioni, 110% per i volumi extra

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Interventi di demolizione e ricostruzione di un edificio

Autore: De Stefani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 15/01/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Solo l’abitazione accede al Superbonus - il credito non spetta per la parte di nuova costruzione

Risposte n. 21/2020 Unica unità, tre destinazioni d’uso: solo l’abitazione accede al Superbonus e n. 24/2020 il credito non spetta per la parte di nuova costruzione

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 09/01/2021

Recensione di Roberto Castegnaro