Ammortamenti e cespiti

E’ quella procedura contabile riferita ai beni strumentali, il costo degli stessi non viene interamente dedotto nell’esercizio di acquisto del bene, ma viene ripartito in base alla prevista durata del bene stesso.

Civilisticamente gli ammortamenti devono essere stanziati in modo sistematico in relazione alla residua possibilità di utilizzazione delle immobilizzazioni.

Le norme tributarie prevedono invece il calcolo delle quote d’ammortamento come da tabella ministeriale in particolare i coefficienti applicabili sono i seguenti:

  • per i beni acquistati fino al 31/12/1987 e per i beni acquistati nel 1988 entrati in funzione entro il 31/12/1988 si applicano i coefficienti stabiliti con D.M. del 29/10/1974;
  • per i beni entrati in funzione dal 1989 ad oggi, si applicano gli ultimi coefficienti d'ammortamento, approvati con D.M. del 31/12/1988.

La tabella contenuta nel decreto ministeriale è suddivisa in gruppi e specie di attività produttive all'interno delle quali vengono individuati specifici coefficienti di ammortamento per le diverse tipologie di beni impiegati.

Non si tratta di un'elencazione esaustiva perché è possibile che l'impresa utilizzi beni non espressamente previsti in tabella.

L'assenza di un bene in un determinato gruppo di imprese sta a significare che tale bene non è stato considerato strumento tipico di quel settore, in tal caso si deve far riferimento ai coefficienti previsti per beni simili appartenenti ad altre categorie di imprese (Ris. 22 marzo 1980 n. 9/074).

Visualizza pagina di approfondimento

236 recensioni.

Industria 4.0, informazioni da comunicare online al Mise

Il modello va inviato via Pec entro novembre o dicembre a seconda del tipo di bonus

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 15/11/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Tax credit investimenti, date e acconti guidano i modelli Redditi 2021

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Regole al bivio per acquisti eseguiti dal 16 novembre 2020 al 30 giugno 2021 - Tra beni ordinari e 4.0 si guarda anche ai tempi dell’interconnessione

Autore: Vedi Articolo Fonte: Il Sole 24 Ore del 15/11/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Ammortamenti in 50 anni, a rischio le Dta in bilancio

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

La recente misura di revisione del periodo di deduzione fiscale dell’ammortamento di marchi e avviamenti rivalutati o riallineati oltre agli effetti fiscali determina un effetto dirompente per la tenuta delle imposte anticipate (Dta)

Autore: Autori Vari Fonte: Il Sole 24 Ore del 02/11/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


CREDITO D'IMPOSTA INVESTIMENTI 4.0 LA COMUNICAZIONE AL MISE

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

È disponibile il modello di comunicazione dei dati e delle altre informazioni riguardanti l’applicazione del credito d’imposta

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Interfile Fiscale del 25/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


REGISTRATORI DI CASSA TELEMATICI SENZA IPERAMMORTAMENTO

L’interconnessione dei registratori di cassa telematici con il sistema informativo aziendale non comporta, di per sé, l'automatico riconoscimento dell'agevolazione

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 21/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Credito per beni strumentali per il magazzino “smart”

Immobiliare investe in in un magazzino automatizzato autoportante refrigerato, da acquisire tramite leasing e, successivamente, da concedere in locazione

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 19/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


PERIZIA IPERAMMORTAMENTO DATA CERTA CON FIRMA DIGITALE E MARCA TEMPORALE

La firma digitale corredata da marca temporale, se rispondente ai requisiti previsti dalle norme e dalle regole tecniche vigenti, è idoneo a garantire la certezza della data.

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 19/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Tax credit investimenti 4.0 anche per beni in comodato

La società può accedere all’agevolazione per l’acquisto di strumenti nuovi, installati e utilizzati da suoi fornitori per esigenze di produzione della stessa, se dimostra di trarre vantaggio dalla stipula dei contratti

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 16/10/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Industria 4.0, il tax credit sconta l’interconnessione tardiva

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Il raccordo telematico del bene può avvenire anche dopo l’entrata in funzione Il maggior credito d’imposta va ridotto della quota già usata in compensazione

Autore: Meneghetti Paolo Fonte: Agenzia Entrate del 27/09/2021

Recensione di Roberto Castegnaro


Ammortamenti sospesi, la deduzione fiscale è soltanto facoltativa

La deduzione fiscale non è obbligatoria

Autore: Gaiani Luca Fonte: Il Sole 24 Ore del 18/09/2021

Recensione di Roberto Castegnaro