Spese Mediche

Nella maggior parte dei casi, per le spese sanitarie è riconosciuta una detrazione  dall’Irpef  di una percentuale della spesa sostenuta (19%) per la parte eccedente  l’importo di 129,11 euro (cosiddetta  franchigia) . In  alcun e situazioni ,  invece della detrazione dall’imposta lorda , si può usufruire di  una deduzione dal reddito complessivo.

Con la circolare n. 7 del 4 aprile 2017 l’Agenzia delle Entrate  ha fornito istruzioni e  chiarimenti  per  compila re correttamente la dichiarazione dei redditi e per  l’apposizione del v isto di conformità da parte dei Caf (Centri di assistenza fiscale) e  dei professionisti abilitati,  offrendo  un quadro completo del le spese  e degli oneri  che  danno diritto a detrazioni, deduzioni e crediti d’imposta.

Per usufruire delle detrazioni è necessario, anzitutto, indicare le spese nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui  sono state sostenute e documentarle adeguatamente.

I giustificativi delle spese devono essere conservati per tutto il  tempo in cui l’Agenzia delle  entrate può effettuare un  accertamento (31 dicembre del quinto anno successivo a  quello in cui è stata presentata la dichiarazione).

Le spese mediche sostenute all’estero seguono lo stesso  trattamento previsto per  quelle  effettuate in Italia.

Anche per  esse  è necessaria una documentazione dalla  quale sia possibile ricavare le stesse indicazioni richieste per le spese sostenute in  Italia.

Se la documentazione è in lingua straniera è necessaria la traduzione. Se i  documenti sono in inglese, francese, tedesco e spagnolo, può essere eseguita dal  contribuente  stesso.

Non vi è obbligo di traduzione per i residenti in Valle d’Aosta , se la documentazione  è scritta in francese, e per i residenti a Bolzano, se i documenti sono scritti in  tedesco.

Per i documenti  redatti in una lingua diversa da inglese, francese, tedesco e  spagnolo , è  richiesta una traduzione giurata.

Per i contribuenti residenti  nella  regione Friuli Venezia Giulia , se appartenenti alla  minoranza slovena , la documentazione sanitaria redatta in sloveno può essere  corredata da una traduzione non giurata


137 recensioni.

DETRAIBILITÀ' PAGAMENTO CON CARTA IN DICEMBRE ADDEBITATO A GENNAIO

Spesa effettuata con carta il 27 dicembre, fattura emessa lo stesso giorno, ma addebito operazione con data 2 gennaio

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 02/09/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Detrazione spese veterinarie

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Non conta il numero degli animali posseduti

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 05/08/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Tutti gli sconti in dichiarazione 2023

Dal sito dell'agenzia entrate lo spacchettamento delle ultime circolari 14, 15 e 17 suddiviso fra i vari bonus

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 12/07/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


ACQUISTO DI FARMACI ON LINE DETRAIBILITÀ'

Contenuto esclusivo per utenti abbonati

Le condizioni per poter detrarre il costo dei farmaci acquistati via internet

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 20/05/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Iva al 4% per i sussidi informatici che aiutano a superare la disabilità

L’agevolazione può essere applicata anche per strumenti non fabbricati ad hoc, a condizione che favoriscano l’autosufficienza di persone con menomazioni motorie, visive, uditive o del linguaggio

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 05/04/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Attività fisica adattata al 97% la percentuale del bonus

L’ammontare massimo del credito d’imposta fruibile da ciascun beneficiario per le spese sostenute lo scorso anno dalle persone fisiche per lo svolgimento di Attività fisica adattata (Afa) è pari al 97,5838%

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 25/03/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


PROCREAZIONE ASSISTITA SPESE MEDICHE DETRAIBILI

Le spese effettuate per il percorso di procreazione medica assistita sono detraibili dall’Irpef

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 23/02/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Detrazione spese mediche residue nella dichiarazione del de cuius

Il defunto aveva sostenuto spese mediche per un intervento chirurgico, scegliendo di ripartire la detrazione Irpef del 19% in quattro quote annuali di pari importo. Come recuperare le rate residue.

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Interfile Fiscale del 07/02/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Bonus barriere architettoniche nella guida, “Le agevolazioni per persone con disabilità”

Guida aggiornata a febbraio 2023. Proroga fino a tutto il 2025 per la detrazione del 75% delle spese sostenute in edifici esistenti e maggioranza semplificata per l’approvazione di lavori antibarriere in condominio

Autore: Testo di Legge Circ. Risoluzione Fonte: Agenzia Entrate del 04/02/2023

Recensione di Roberto Castegnaro


Detraibilità spese di ortottica

Detraibile la spesa per una prestazione resa dall’ortottista assistente di oftalmologia

Autore: Vedi Articolo Fonte: Agenzia Entrate del 10/12/2022

Recensione di Roberto Castegnaro